Magione, donna di 70 anni trovata morta in casa: aveva un coltello nella schiena

382
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MAGIONE, 14 GENNAIO – Una donna di 70 anni è stata trovata morta, riversa a terra all’esterno d...

MAGIONE, 14 GENNAIO – Una donna di 70 anni è stata trovata morta, riversa a terra all’esterno della sua abitazione, con un coltello ancora conficcato nella schiena. È accaduto a Magione, in provincia di Perugia. A scoprire il corpo senza vita dell’anziana è stata la figlia. Si ipotizza che l’aggressione e l’omicidio siano avvenuti nella notte tra domenica e lunedì 14 gennaio. 

Il cadavere è stato trovato nella mattinata di oggi all’ingresso di una dependance della villa nella quale la vittima viveva con il marito e la figlia, ma nessuno dei familiari sarebbe stato presente al momento dei fatti. La villa si trova in una zona di campagna e non ci sarebbero testimoni che abbiano assistito al delitto. 

Le indagini sono state affidate ai Carabinieri di Perugia, che hanno effettuato gli accertamenti urgenti ed irripetibili sulla scena del crimine e cercano di ricostruire la dinamica dell’evento, nonché individuare il responsabile dell’omicidio. Sull’arma del delitto potrebbero essere presenti le impronte dell’offender. 

Da una prima ispezione cadaverica, risulta probabile che la settantenne sia stata uccisa da una sola coltellata. Accertamenti più approfonditi potranno chiarire con esattezza le cause del decesso e la modalità esecutiva dell’aggressione mortale. 

Gli uomini dell’Arma non escludono nessuna ipotesi. In queste ore si sta ricostruendo anche il contesto familiare. 

Luigi Cacciatori 

Fonte immagine umbriaoggi.news

InfoOggi.it Il diritto di sapere