Pistoia, donna ubriaca prende a morsi le mani di un carabiniere: arrestata

818
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CHIESINA UZZANESE (PISTOIA), 3 MARZO – Erano circa le tre del mattino quando una donna di 50 anni ...

CHIESINA UZZANESE (PISTOIA), 3 MARZO – Erano circa le tre del mattino quando una donna di 50 anni ha iniziato a infastidire alcuni clienti di una discoteca di Chiesina Uzzanese, nel Pistoiese, e poi si è scagliata contro un carabiniere. Al militare, che cercava di impedire alla donna di aggredire le persone presenti nel locale, la cinquantenne ha morso ripetutamente le mani. 

Da quanto emerso, la donna si trovava in un evidente stato di alterazione dovuto presumibilmente all’assunzione di sostanze alcoliche. Resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, sono queste le accuse che hanno portato all’arresto dell’offender. 

Il carabiniere ferito è stato accompagnato in ospedale per le dovute cure del caso. Risulta possibile, da quanto scrivono i media locali, che il militare dovrà sottoporsi ad una specifica profilassi in questo la donna che lo ha aggredito a morsi è affetta da HIV. 

Luigi Cacciatori 

(Immagine di repertorio)

InfoOggi.it Il diritto di sapere