• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Torino, aggredisce la compagna con 30 coltellate: arrestato 58enne

Piemonte > Torino

TORINO, 10 MARZO – Una donna di 54 anni è stata aggredita dal compagno, di 58 anni, nel corso di un litigio in famiglia. È accaduto ieri a Torino, in un’abitazione in via Rulfi. Trenta le coltellate che l’uomo ha inflitto alla convivente, trasportata d’urgenza all’ospedale San Giovanni Bosco da un’ambulanza del 118. 

La vittima, ricoverata in chirurgia toracica, è in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. Nei prossimi giorni dovrebbe essere sottoposta ad un intervento di plastica facciale. 

L’offender è stato arrestato dai Carabinieri intervenuti sul posto grazie alla segnalazione di alcuni vicini di casa. Il cinquantaduenne è accusato di tentato omicidio. 

L’aggressione e i trenta colpi di fendente, di cui 15 profondi alla schiena, sarebbero stati il drammatico epilogo di un acceso diverbio tra i due conviventi. Risulta possibile che la donna volesse lasciare il compagno, perché stanca dei suoi atteggiamenti maneschi. Sarebbe stato proprio questo il motivo che avrebbe fatto scattare la furia dell’uomo, incapace di accettare la fine della relazione. 

Luigi Cacciatori