• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Avellino, picchia e prova a violentare donna incinta: è caccia all’aggressore

Campania > Avellino

AVELLINO, 7 GIUGNO – Orrore nella stazione ferroviaria di Cervinara, in provincia di Avellino, dove un uomo avrebbe tentato di violentare una ragazza al quarto mese di gravidanza. La vittima, di nazionalità romena, stava camminando nei pressi della stazione quando, all’improvviso, è stata bloccata da un passante che ha tentato di abusarne sessualmente e poi l’ha picchiata. 

Il fatto si è verificato intorno alle 11.30 di oggi. Provvidenziale l’intervento di un terzo soggetto, il quale ha sentito le urla della giovane e ha impedito che l’aggressore portasse a termine lo stupro. L’offender si è dato alla fuga: i Carabinieri della locale stazione, ai quali la gestante ha formalizzato la denuncia, stanno esaminando le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona per risalire alla sua identità. Anche la vittima ha fornito una minuziosa descrizione dello sconosciuto, che pare sia un italiano. Sono state ascoltate anche alcune persone che transitavano nell’area, allo scopo di reperire più elementi per tracciare un identikit dell’uomo. 

La ragazza è stata soccorsa dai sanitari del 118 intervenuti sul posto con un’ambulanza e poi trasportata all’ospedale Rummo di Benevento. Dagli accertamenti effettuati presso la struttura ospedaliera, le condizioni della vittima non sono gravi e non sarebbe a rischio la gravidanza. La giovane avrebbe riportato escoriazioni a livello superficiale e fortunatamente sembrerebbe che non ci siano complicazioni per il feto. 

Luigi Cacciatori