Salone del libro di Torino 2015: dal 14 al 18 maggio

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TORINO, 13 MAGGIO 2015 - Dal 14 al 18 maggio il Salone del Libro di Torino tocca la sua 28^ ed...

TORINO, 13 MAGGIO 2015 -  Dal 14 al 18 maggio il Salone del Libro di Torino tocca la sua 28^ edizione proponendo un tomo di eventi: incontri con scrittori, giornalisti, filosofi, studiosi, editori indipendenti, libri insoliti e rari, reading, laboratori, degustazioni e tante altre variabili attorno alla lettura.  Al Salone del Libro che apre domani, sarà  presente anche, per la prima volta, il Museo Internazionale del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau. Verranno illustrati alcuni libri sulla Shoa editi dalla casa editrice del Museo e inediti in Italia. A portare il Museo tedesco a Torino sono stati l'associazione Terra del Fuoco e il Treno della Memoria che al Salone hanno realizzato Pagine di Memoria, un vasto spazio espositivo al Bookstock Village con una mostra storica e molti incontri in programma. 

Al Salone del libro di quest'anno parteciperanno diversi autori, tra cui Stefano Benni. Proprio oggi è uscito il suo libro "Cari mostri", e domani nella Sala Rossa del Salone presenterà il suo ultimo capolavoro letterario. Venerdì 15 maggio, alle 14, facciamo un salto al Caffè letterario. Non possiamo perderci Giorgio Fontana, il giovane autore di Morte di un uomo felice, Premio Campiello 2014. Con lui c'è anche la collega Chiara Valerio, che ha esordito con il romanzo Almanacco del giorno prima. Sempre venerdì sarà la volta dell'indiscussa scrittrice di best seller italiani, Sveva Casati Modigliani, alle 17.30 in Sala Rossa. Da poco è uscito il suo ultimo romanzo La vigna di Angelica e subito è entrato nella top ten dei libri più venduti. Alle 18.30, per gli amanti del giallo, nella Sala Gialla sarà la volta del tedesco Sebastian Fitzek che incontrerà Donato Carrisi. La mattina di sabato 16 maggio spazio alla "seduta" con lo psicoanalista Massimo Recalcati, in occasione della recente pubblicazione del suo libro Le mani della madre. Alle 12.30  in Sala Azzurra si dialoga di Jihad e Occidente con i giornalisti Monica Maggioni e Cesare Martinetti e soprattutto con lo storico Franco Cardini, autore del libro L'ipocrisia dell'Occidente. Il Califfo, il terrore e la storia. 13.30 Sala Gialla. Antonio Scurati dialoga con Emmanuel Carrère, l'autore di Limonov e Il Regno, che ritirerà il premio Mondello Internazionale. Sempre sabato 16, ore 16 Sala Azzurra, un altro appuntamento con una voce internazionale, quella di Camilla Läckberg, la regina del giallo nordico che ha appena pubblicato Il segreto degli angeli. Con lei ci sarà la giornalista Maria Latella. Domenica 17 il narratore della montagna Mauro Corona, autore del libro I misteri della montagna, sarà alle 10 alla Casa Circondariale "Lorusso e Cotugno". Infine, le giornate dedicate alla lettura, vedranno la partecipazione della comica Luciana Littizzetto che affronterà il tema della "cretineria contemporanea" a colpi di ironia che trasforma in una risata liberatoria (L'incredibile Urka). Anche Marco Presta sarà protagonista di questa ultima giornata insieme alla Littizzetto alle ore 17.30 nella Sala gialla.

 

(foto:artslife.it)

Filomena I. Gaudioso

 

 

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere